18 ottobre 2013 - PASSAGGIO DA OCCIDENTE A ORIENTE, Viaggio in Armenia e Iran di Paolo Ghirelli

Venerdì 18 ottobre 2013 ORE 21.00
PRESSO L’ISTITUTO COMPRENSIVO P. TIBALDI, VIA MANZONI 19, CANTU’ (CO)

    

PASSAGGIO DA OCCIDENTE A ORIENTE
Viaggio in Armenia e Iran
Immagini e racconto di Paolo Ghirelli

Questo era l'ingresso all'Asia immensa, per l'uomo antico da qui continuava quel mondo che aveva senso cercare, desiderare, quando l'Africa e gli oceani ancora spaventavano.Contrade e città che ci sono state raccontate con entusiasmo da Marco Polo, strade che hanno visto le tracce di generazioni di viaggiatori, mercanti, eserciti, popoli interi. Oggi, che l'aereo ha cancellato le strade, su queste “terre di mezzo” vogliamo ritornare, e fare di noi stessi ancora una carovana, per ascoltarne le storie. Storie che sono ai nostri occhi innanzitutto le pietre scabre e solenni dell'architettura armena, erette con maestria quando l'Europa sopravviveva negli orizzonti angusti e tormentati dell'Alto Medioevo, le mirabili geometrie policrome delle moschee iraniane, vera sublimazione nella bellezza di ceramiche e mattoni, l'avventura di un giro nella Valle degli Assassini, tappa inedita quanto densa di emozioni, sulle orme dei Mongoli e di Freya Stark, e tanto altro ancora. 

locandina serata

Iran, un giro nella valle degli assassini - tratto dal magazine di KEL12

PROGRAMMA ALBATROS 2013 2014

 

Note sull'autore

Paolo Ghirelli, nato a Sanremo il 3 maggio 1957 e laureato in filosofia. Come rappresentante del Museo "G. Cortesi" è stato membro delle spedizioni scientifico-alpinistiche che hanno raggiunto aree himalayane in Ladakh (India) nel 1987, il Tibet nel 1990 e ancora in Ladakh - Zanskar nel 1998, e la catena dei Monti Urali nella Siberia occidentale nel 1992. E' co-autore nella stesura dei volumi "Alla ricerca di un oceano scomparso", "Tethys", "Ural" e "Sulle tracce di Cesare Calciati", editi a Piacenza con i risultati delle spedizioni. Socio fondatore dell'Associazione Archeologica "Malena" a Piacenza nel 1996, ha partecipato ad alcuni scavi archeologici e paleontologici nel territorio piacentino. Ha frequentato il corso di archeologia subacquea a Ustica organizzato da "Archeologia Viva" nel Settembre 1997: "Tecnica di scavo subacqueo". Specializzato in viaggi culturali, ha visitato innumerevoli paesi spaziando dall’Africa, all’Oriente alle Americhe. Dal 2004 viaggia con Kel 12 come accompagnatore.