19 aprile - ANTARCTICA, viaggio in Sud Georgia e Antartide - Silvano Bergamin

Venerdì 19 aprile 2013 ORE 21.00

PRESSO L’ISTITUTO COMPRENSIVO P. TIBALDI, VIA MANZONI 19, CANTU’

ANTARCTICA, viaggio in Sud Georgia e Antartide
Proiezione di Silvano Bergamin
con introduzione del dott. Paolo Bernat (Biologo Marino, esperto dell’Antartide)

A bordo di una piccola nave da crociera, in compagnia di un centinaio di altri impavidi (o ignari?) curiosi, verso le mille insidie del Canale di Drake, dove soffiano i Quaranta Ruggenti e i Cinquanta Urlanti, i forti venti che s’incontrano tra il 40° e il 60° parallelo dell’emisfero meridionale. Si attraversa la Convergenza Antartica e la temperatura precipita bruscamente: si comincia a temere di non farcela, di non aver valutato attentamente tutti i rischi di un viaggio in una natura aspra, anche se meravigliosa. Poi, all’improvviso, tutto cambia: si entra in acque tranquille e, anche se le condizioni restano estreme, ci si sente presi per mano da una NATURA-MADRE che, pur non risparmiandoci nessuna difficoltà, ci ricompensa però ad ogni virata con un panorama mozzafiato, ci vizia quasi ogni mattina, regalandoci cieli sereni, e ci stupisce continuamente con eccezionali scene di vita animale, a volte molto dolci, altre volte molto cruente, ma sempre incredibilmente vere.

locandina serata - programma 2012 2013

Note autore

 

 

Silvano Bergamin

Fotografo per diletto fin da giovanissimo, ha partecipato a varie mostre collettive e personali e a workshop con importanti fotografi italiani e stranieri, trovando però nel viaggio la dimensione ideale per dare libero sfogo alla sua grande passione.

Viaggia in compagnia della moglie, Nicoletta, preziosa collaboratrice nella realizzazione dei suoi audiovisivi. Guidati soprattutto da un grande amore per la natura e, in particolare, per i grandiosi paesaggi desertici, hanno percorso insieme le strade di tutti i continenti compreso, recentemente, il più freddo, il più ventoso, il più arido: l’Antartide.

 

 

Paolo Bernat. Da sempre appassionato di mare ed esplorazioni, dopo la laurea in Biologia a Genova ha svolto attività temporanee di insegnamento nelle scuole medie e superiori. Ha lavorato poi brevemente come guida naturalistica presso alcuni villaggi turistici alle Maldive. Ha conseguito un Master di perfezionamento in Francia e varie attività ed incarichi come consulente ambientale in campo marino, ha poi partecipato alle attività preliminari per la realizzazione del Museo Nazionale dell’Antartide. Dal 2005 al 2011 è stato curatore del centro espositivo del Museo dell’Antartide di Genova. Ha partecipato ad una campagna scientifica in Antartide nel 2002 ed è ritornato in Antartide per altre 8 volte, dal 2004 al 2009, come guida naturalistica ed accompagnatore scientifico a bordo di navi da crociera. Svolge attività libero professionale ed è iscritto all’Ord. Naz. Biologi italiani dal 1990. E’ consulente di varie società, enti e cooperative che operano nel campo della biologia marina e si occupa anche di divulgazione scientifica. Ha pubblicato diversi articoli scientifici e curato l’editing o la pubblicazione di testi divulgativi sull’Antartide e partecipato a convegni e congressi con la presentazione di poster e articoli.