Bonjour Québec - GRAZIE PINO !

Venerdì 14 maggio 2010 ORE 21.00

PRESSO L’ISTITUTO COMPRENSIVO P. TIBALDI, VIA MANZONI 19, CANTU’

Bonjour Québec - documentario di Pino Lovo

   

 

Un lungo viaggio di quattro mesi, ha condotto Pino Lovo e sua moglie Lidia ad esplorare la parte atlantica del Canada. Il Québec, la più estesa delle province canadesi, grande cinque volte l’Italia, è un’isola di lingua francese nel continente nordamericano. Il motto “Je me souviens” io ricordo, si riferisce alla memoria delle origini, quando questa era la Nuova Francia. I primi coloni affrontarono i rigori del gelido inverno, la solitudine di spazi immensi e l’ostilità dei popoli nativi, destinati a soccombere ai nuovi arrivati.
Oggi il Québec, pur conservando una forte impronta culturale, continua ad essere terra d’immigrazione per genti provenienti da ogni angolo del mondo, che trovano qui un vero senso di accoglienza.
Una metropoli cosmopolita come Montreal, Québec la capitale, patrimonio mondiale dell’umanità, una miriade di villaggi, sono gl’ingredienti che costituiscono il tessuto di un territorio caratterizzato dall’incontro dei monti, delle pianure e del fiume mare, il San Lorenzo.
Enormi estensioni di foreste incontaminate, spiagge solitarie dove ci si sente lontani da tutto, soli di fronte alla natura, osservando il volo di migliaia di uccelli marini, e il passaggio stagionale delle balene.
In autunno, le foreste regalano la vista magica di colori straordinari, un abito sfolgorante da indossare prima del bianco, lungo, terribile inverno.

 

Informazioni sull’autore
Pino Lovo, medico, ormai documentarista a tempo pieno e viaggiatore indipendente ha percorso le strade del mondo in compagnia dell’inseparabile moglie Lidia, visitando oltre 50 stati, nei cinque continenti. La passione per i viaggi e il racconto attraverso le immagini, lo ha portato alla dimensione professionale, da anni collabora per questo con la Televisione Svizzera e con alcune reti francesi.
Nel suo curriculum vi è la selezione in concorsi internazionali e il conferimento del premio per il miglior film al Festival Internazionale del Turismo di Milano nel 1996.
I suoi filmati più recenti: Primavera in Western Australia - Taranto la città dei misteri - Bhutan il regno del dragone - Australia ai tropici, Top End & Kimberley - Namibia diamante d’Africa - Us Pacific coast -British Columbia, la finestra sul Pacifico - Cina fra passato e futuro - Sabai-dj Laos - Laos, plenilunio a Muang Sing - Laos, tesori del sud - Laos, terra violata.