Proiezioni 2007-2008

2007-2008

 

12 Ottobre 2007
Da Lugano a Hong Kong, camminando e pedalando il mondo
Video di Werner Kropik

Werner Kropik, semplicemente un grande viaggiatore ed eccezionale documentarista, torna da noi per continuare il suo viaggio, naturalmente sempre pedalando.
Questa volta ci porterà da Lugano a Hong Kong; poi ci racconterà altre storie e visiteremo con lui villaggi dai nomi suggestivi : Arambol a Goa, Hampi in Karnataka … E poi come sempre basterà chiedere, nella sua apparecchiatura miniaturizzata, nasconde un tesoro di decine di stupendi filmati. locandina

9 Novembre 2007
Tunisia, Nubia, Marocco : il deserto raccontato da una guida
Proiezione di Roberto Salvai

Serata sull'Africa, dai deserti del Sahara Occidentale alle distese dell'Algeria meridionale, dalle caotiche dune degli erg di Tunisia agli spazi infiniti della Libia del Sud Est, dalle creste affilate di Rebianah all'oceano
minerale del Great Sand Sea. E poi ancora le piste dimenticate del Marocco più lontano dal turismo di
massa, fino all'incontaminato Sudan, tra le piramidi nubiane e le vestigia di grandi Imperi scomparsi.
Robo Gabr’Aoun, alias Roberto Salvai ha condotto decine e decine di viaggi in veste di Guida Professionista per conto di Agenzie Africane, a cercare di quest'Africa la quotidianità e la vera essenza di qualsiasi viaggio: l'incontro con l'uomo.
Le sue esperienze lo hanno portato a scrivere diversi libri di viaggio: La Sabbia è in me - Tunisia, città costiere ed oasi a nord del Sahara - Tunisia, tra chott e piste del sud verso il Paese delle Sabbie Bianche - Sentieri di Nubia - L'Odore della Polvere. locandina

30 novembre 2007
Cinque deserti
Video di Carla Perrotti

Carla Perrotti, documentarista milanese (www.carlaperrotti.com), soprannominata la “Signora di Deserti”, ha affrontato con zaino in spalla e in solitaria cinque deserti: Ténéré (Africa), Salar De Uyuni (America), Kalahari (Africa), Taklimakan (Asia) e Simpson (Australia), esperienze raccontate nei due fortunatissimi libri: Deserti, giunto ormai alla settima edizione, e Silenzi di sabbia, con due edizioni in pochi mesi. La motivazione che la spinge non è inseguire il “record”, ma un mix di ricerca dell’avventura, di volontà di verificare il comportamento del corpo e della psiche umani in condizione limite, di capacità di stupirsi ancora e sempre per gli spettacoli più grandiosi della natura e di aspirazione alla solitudine come condizione essenziale per arrivare alla comprensione di se stessa. locandina

18 gennaio 2008
Turchia, Porta d’Oriente
Proiezione di Enrico Radrizzani
Enrico Radrizzani da molti anni viaggia in Turchia fuori dai normali circuiti turistici, incontrando i suoi abitanti e approfondendone le differenze culturali. E’ in uscita per la casa editrice Polaris una sua guida su Istanbul ed una sulla Turchia.
L’autore ci racconterà, attraverso le immagini sue e di altri viaggiatori incontrati strada facendo nell'ultima estate, i diversi modi di affrontare il viaggio, di guardare la gente, di visitare quei luoghi che fanno parte dell’immaginario collettivo dei viaggiatori: il Nemrut Daği, Istanbul, così vicina eppure così diversa nelle sue mille sfaccettature, il lago di Van, i paesaggi incredibili della Cappadocia, i molteplici aspetti di una cultura che sembra essere lontana, ma con cui abbiamo profonde radici comuni. locandina

15 febbraio 2008
L'ex blocco sovietico fra tradizioni e speranze nel futuro
Immagini e racconti di Giulio Montini e Gianluca Torrente

Giulio Montini, fotografo professionista pluripremiato, presidente del fotoclub "L'Incontro" di Casnate ci porterà in Romania nel Maramures, una regione abitata prevalentemente da contadini che vivono come in Italia negli anni 50. Sono immagini scattate nel corso di quattro viaggi, che raccontano attimi di vita quotidiana legati al lavoro, alla religione, alla scuola e al paesaggio.
Gianluca Torrente, profondo conoscitore della ex-Unione Sovietica, ci racconterà con il supporto di poche ma significative diapositive, frutto di oltre venti viaggi in questi territori sparsi fra Europa ed Asia, i contrasti fra passato e presente e soprattutto la confusa ricerca di una propria identità da parte di popoli che per molti decenni hanno rischiato di perdere definitivamente le proprie radici. locandina

 

14 marzo 2008
Yemen
Proiezione di Iago Corazza e Greta Ropa

Iago e Greta (www.iago.com) ci portano nella cultura millenaria di un paese magico, attraverso le incredibili architetture in argilla delle sue città e l’aspra bellezza delle montagne terrazzate. Un salto a ritroso nel tempo e nella storia tra i mercati di armi a cielo aperto, le coltivazioni di quat e i suq ridondanti di merci di ogni tipo. Un reportage che dal deserto dell’Hadhramaut giunge ai coloratissimi mercati del pesce sul mar Rosso, attraversando Sa’dah, la spettrale Ma’rib regno della regina di Saba e Shibam, la Manhattan del deserto, che con i suoi grattacieli di mattoni di fango essiccato, è l’esempio più affascinante e meglio conservato dello stile architettonico yemenita. locandina

 

11 aprile 2008
Alla ricerca delle ultime culture polinesiane nelle remote isole del Pacifico occidentale
Video di Lizzi Eordegh e Carlo Auriemma

“Una barca a vela che naviga nel mondo può raggiungere luoghi e realtà naturali altrimenti inavvicinabili” Elisabetta Eordegh e Carlo Auriemma ci parlano delle loro avventure e presentano brevi reportage filmati. Hanno pubblicato diversi libri e realizzato molti documentari frutto dell’esperienza di quasi vent’anni di navigazione in tutto il pianeta. Dal 1988 hanno infatti trasferito sul mare e negli oceani la loro vita ed il loro lavoro, alla ricerca di posti poco conosciuti, realtà ignorate, popolazioni dimenticate, isole disabitate. Dal 1993 navigano a bordo di Barca Pulita, una goletta in ferro ecologica, sperimentando nuove attrezzature per la conversione pulita dell'energia. L’associazione omonima da loro fondata (www.barcapulita.org), ha la funzione di divulgare la filosofia di conservazione della natura a livello planetario. locandina

 

9 maggio 2008
Cina di ieri e di oggi
Video di Pino Lovo

Un detto cinese recita: non bastano cento vite per conoscere la Cina. Non passa giorno senza che questo immenso paese non faccia notizia, nel bene e nel male. Pino Lovo, Presidente dell’Associazione Albatros Cantù, medico, documentarista, viaggiatore indipendente, torna dopo 22 anni insieme alla moglie Lidia a Pechino e in altre parti della Cina. Ci racconta i cambiamenti, a volte drammatici, di un Paese che si dichiara ancora comunista, ma in cui sempre più profonda è la distanza fra la minoranza, più che altro urbana, che gode dei benefici di uno sviluppo tumultuoso, e la maggioranza che vive nelle zone rurali, che subisce gli effetti di un capitalismo selvaggio. Eppure, accanto a una apparenza di nuovo, riappaiono dopo decenni di occultamento, i segni di una civiltà millenaria, della Cina di ieri e forse anche della Cina futura. locandina

 

13 giugno 2008
Viaggio anch’io
Come è ormai tradizione la serata conclusiva sarà un invito al viaggio pensando all’estate che si avvicina, una proiezione a più voci aperta al contributo di tutti i viaggiatori. locandina