DANCALIA, DJIBOUTI, HARAR - Terra di ambizioni e spedizioni

Maurizio Marconato

       

Venerdì 14 novembre 2014 - ORE 21.00

PRESSO L’ISTITUTO COMPRENSIVO P. TIBALDI, VIA MANZONI 19, CANTU’(CO)

DANCALIA, DJIBOUTI, HARAR - Terra di ambizioni e spedizioni

Film di Maurizio Marconato e Terry Zappa

 

Un viaggio nella depressione dancala, profonda ferita lungo la direttrice della Rift Valley. E’ stata definita “il cammino verso l'inferno”, è una regione inquietante dominata da deserti incandescenti, con laghi alcalini, vulcani attivi e infinite carovane di cammelli che trasportano sale.

Territorio suggestivo caratterizzato dalle sculture di sale e dai colori bizzarri di Dallol e abitato dai fieri Afar,  una terra oggetto di sofferta conquista durante l'avventura coloniale italiana.

Andremo dall'altopiano del Tigray di storica cultura cristiana con le sue chiese rupestri, alla fossa dancala, allo stato di  Djibouti,  strategico cuscinetto militarizzato, ricco di attività vulcanica che ne ha modellato il territorio, passando dallo storico sultanato di Harar coi suoi forti riflessi arabo-yemeniti e dal fiume Awash, culla della civiltà dove l'uomo mosse i primi passi della sua evoluzione. 

locandina serata   programma 2014 2015

NOTE SUGLI AUTORI

Maurizio Marconato e Terry Zappa 

Architetti e designers per lavoro, la fotografia e il video sono passioni coltivate dal liceo prima e dalla frequentazione di famose firme della fotografia poi, grazie anche al nostro lavoro di art direction nel settore del mobile. Con il reportage di viaggio troviamo la nostra dimensione, un modo per evadere, rilassarci e coltivare il nostro hobby. Entrambi facciamo parte del circolo fotografico La Pesa di Cantù, partecipando anche alle diverse collettive organizzate dal gruppo.

Ogni viaggio è un’occasione per conoscere luoghi, culture e persone, un modo per divenire parte cosciente del mondo, capire ed emozionarsi, alla ricerca di una tranquillità interiore che il nostro sistema non sa più dare.